a A
 
Leggende
 
 

Leggende

Il Graoully, Saint Nicolas, la lepre di Pasqua sono tutte leggende emblematiche della città di Metz e della Lorena. Ma conoscete anche quelle di Sant’Arnolfo, Mlle de Turmel o di Pierre Perrat?

Il Graoully

Nel III secolo, un drago mostruoso e famelico decimò i giovani di Metz. Saint Clément salvò la città dal mostro e dai serpenti che vivevano con lui nell'antico anfiteatro romano, annegandoli nel fiume Seille.

Il Graoully

Sant’Arnolfo

Antenato di Carlo Magno, Sant’Arnolfo accettò di diventare vescovo dopo aver ritrovato miracolosamente il suo anello gettato nella Mosella.

Pierre Perrat

La costruzione di una cattedrale è un'opera talmente straordinaria, che spesso vi si scorge lo zampino del Maligno. Così, si narra che il suo architetto, Pierre Perrat, abbia venduto l'anima al diavolo per realizzare il suo capolavoro. Ma la sua anima è salva: rimarrà nella cattedrale per sempre, ed è possibile leggervi il suo epitaffio.

Mademoiselle de Turmel

La campana della cattedrale chiamata Mademoiselle de Turmel è oggetto di una leggenda. Una sera, Anne Turnel attese invano il suo amato. Come ricordo del giovane ucciso da alcuni briganti e per evitare gli attacchi notturni, fu realizzata una campana che annunciava il coprifuoco, fissato alle 22. Si dice che Mademoiselle de Turmel avrebbe gettato il suo anello di fidanzamento nel bronzo fuso per realizzare la campana…

Saint Nicolas

Saint Nicolas, Patrono dei Lorenesi, è particolarmente amato dai bambini. Si narra che abbia resuscitato tre bambini uccisi da un macellaio che li conservava in un essiccatoio. All'inizio di dicembre, in tutta la Lorena, vengono organizzate moltissime sfilate in suo onore.

Saint Nicolas

La lepre di Pasquas

Il giorno di Pasqua, i bambini partono alla caccia delle uova nascoste dalla lepre nei vari giardini. Questa lepre immaginaria, simbolo della vita e della resurrezione all'inizio della primavera, è una tradizione che risale al XVI secolo.

 

 
Il nostro consiglio

Come arrivare a Metz?

Comment venir à Metz ?

Contatto

Agence Inspire Metz - Office de Tourisme de Metz
2, Place d'Armes - CS 80367
F-57007 Metz Cedex 1
FRANCE
+33 (0)3 87 39 00 00
+33 (0)3 87 36 59 43
tourisme@inspire-metz.com

Apertura al pubblico

Da aprile a settembre e durante i mercatini di Natale:
Dal lunedì al sabato: dalle 9 alle 19
Domenica e giorni festivi: dalle 10 alle 16

Da ottobre a marzo:
Dal lunedì al sabato: dalle 10 alle 18
Domenica e giorni festivi: dalle 11 alle 15

Chiuso 25 dicembre e 1 gennaio
Seguici