a A
 
Quartieri
 
 

Quartieri

Dalla collina Sainte-Croix al quartiere dell'Anfiteatro, passando da les Iles e la Citadelle, la Storia attraversa la città di Metz offrendole una diversità di architetture che varia a seconda delle zone. Atmosfere…

La collina Sainte-Croix

La collina Sainte-Croix è il centro storico della città, dove sono state scoperte vestigia che risalgono all'età del bronzo. La collina conserva vari edifici religiosi, tra cui la chiesa Sainte- Ségolène, il chiostro dei Récollets e la chiesa des Trinitaires. 
Mantiene ancora oggi un aspetto medievale con i suoi vicoli tortuosi, le piazzette e gli edifici signorili.
 
L'Hotel Saint-Livier è attualmente il Frac Lorraine. A Rue du Haut-Poirier si scopre il Museo de la Cour d'Or, a Jurue i resti della casa in cui Rabelais soggiornò e in place Saint-Louis un'architettura medievale di influenza italiana.

La Cathédrale Saint-Etienne et le quartier Sainte-Croix

Outre-Seille

Questo quartiere tipico è rimasto di aspetto molto medievale.
Il look cosmopolita di questo quartiere è particolare: nei vicoli tortuosi si trovano molti artigiani e antiquari, drogherie e negozi esotici.
Ogni anno, la 2° domenica di settembre, un mercatino anima questo settore storico dall'atmosfera cordiale.

La chiesa Saint- Maximin, che si trova in rue Mazelle, ospita vetrate realizzate da Jean Cocteau. In rue des Allemands la chiesa medievale Saint-Eucaire è un luogo di pellegrinaggio assai noto agli abitanti di Metz il giorno di Saint-Blaise (3 febbraio). All'incrocio tra boulevard Maginot e rue des Allemands si trova la porte des Allemands, vera roccaforte che scavalca la Seille. Una parte dei bastioni è stata adibita a passeggiata.

Le quartier Outre-Seille

Il centro città

Nel centro di Metz, le piazze ristrutturate come place de Chambre, place d'Armes e de la République offrono aree di convivialità. Accolgono, per tutto l'anno, molte manifestazioni che le trasformano in luoghi di vita e di incontri. A Place d'Armes, la maestosa presenza della cattedrale Saint-Etienne domina la città.

Il quartiere des Iles

Questo quartiere essenzialmente amministrativo presenta alcuni dei monumenti più emblematici del XVIII secolo (opera-teatro, abbazia Saint-Clément sede del Consiglio Regionale "Grand Est", la chiesa Saint-Vincent…).

I rami della Mosella e i ponti che la scavalcano, oltre all'architettura classica, regalano a questo quartiere molto fascino ed eleganza.

Les Iles

La Citadelle

L'Esplanade ci ricorda che qui, nel XVI secolo, fu costruita una cittadella, nel periodo francese in cui Metz era divenuta una postazione militare.  
Il Palazzo di Giustizia (1776-1790), costruito per essere il palazzo del governatore militare dei Trois-Evêchés, caratterizza l'aspetto marziale di questo quartiere.

Accanto si trova l'antica Abbaye Royale de Saint-Arnould, attuale circolo degli ufficiali.
Da non perdere Saint-Pierre-aux-Nonnains, una delle chiese più antiche di Francia, l'Arsenal, un'architettura contemporanea con tocchi di classicismo, la cappella dei Templari, unica in Lorena, e l'antico “magasin aux vivres” (per lo stoccaggio dei viveri) ristrutturato in hotel 4 stelle.

Le quartier Citadelle et l'Esplanade

La Città Nuova, il quartiere imperiale e Sainte-Thérèse

Nuovo quartiere di Metz realizzato tra il 1904 e il 1938 nell'area dei bastioni medievali. Si estende dal comune di Montigny-lès-Metz alla stazione ferroviaria. 

Questo quartiere risponde a imperativi militari, e integra le nuove teorie in fatto di urbanistica. È una vera enciclopedia di stili storici e nuovi: romanico, gotico, rinascimentale, barocco, Art déco o Jugendstil.
La vicina chiesa Sainte-Thérèse è aperta dal 1954. Belle vetrate claustra di Nicolas Untersteller.

Le Quartier Impérial

Il quartiere dell'Anfiteatro

L'origine del suo nome proviene dal grande anfiteatro di 25.000 posti che si trovava in questo luogo.
Situato dietro alla stazione ferroviaria, il quartiere dell'Anfiteatro rappresenta il nuovo sviluppo urbanistico di Metz. 
In questo quartiere, si trovano il Palazzetto Sportivo "Les Arènes" il parco de la Seille e il Centro Pompidou-Metz. 
In corso di realizzazione: alloggi, centro affari, centri commerciali e Cité des Congrès…

Centre Pompidou-Metz et exposition inaugurale ''Chefs-d'Oeuvre''


 
 
 
Il nostro consiglio

Come arrivare a Metz?

Comment venir à Metz ?

Contatto

Office de Tourisme de Metz
2, Place d'Armes - CS 80367
F-57007 Metz Cedex 1
FRANCE
+33 (0)3 87 39 00 00
+33 (0)3 87 36 59 43
contact@tourisme-metz.com

Apertura al pubblico

Da aprile a settembre e durante i mercatini di Natale:
Dal lunedì al sabato: dalle 9 alle 19
Domenica e giorni festivi: dalle 10 alle 16

Da ottobre a marzo:
Dal lunedì al sabato: dalle 10 alle 18
Domenica e giorni festivi: dalle 11 alle 15

Chiuso 25 dicembre e 1 gennaio
Seguici