a A
 
Storia di Metz
 
 

Storia di Metz

Città antica di tre millenni, Metz possiede un patrimonio e un'architettura ricchissimi. Scoprite i momenti forti e le date chiave che hanno segnato la Storia della città !

Metz antica

Attorno al V-III secolo a. C, il popolo gallico dei Mediomatrici si installò nell'oppidum di les Hauts de Sainte-Croix. Chiamata "Divodurum" dai Romani e poi "Mettis" nel IV secolo, e "Metz" nel VI secolo, Divodurum fu un'importante città gallo-romana. Il paesaggio è caratterizzato dalla bellezza delle terme, dell'acquedotto e dell'anfiteatro. Incendiando la città nel 451, Attila mise fine a questo periodo di prosperità.


Metz medievale

Metz diviene successivamente capitale del regno di Austrasia sotto i Merovingi nel VI secolo, capitale religiosa e culturale sotto i Carolingi, e nel X secolo entra a far parte del Sacro Romano Impero germanico. La città dell'Impero è governata da un principe-vescovo fino al 1179. Il vescovo Bertram concede ai borghesi di Metz una carta di privilegi di libero comune, con la quale consacra la République messine.


Metz moderna

Divenuta Repubblica, Metz vivrà il periodo più ricco fino al XV secolo. Nel 1552, la città di cultura romanica accetta di essere posta sotto la protezione francese. La sua annessione alla Francia è siglata nel 1648 dal trattato di Vestfalia. Metz diviene capitale della Provincia dei Tre Vescovi. La monarchia le affida il compito di difendere il territorio francese. Sotto Luigi XV, il duca di Belle-Isle ristruttura la città.


Metz contemporanea

Annessa alla Germania nel 1871, la città si trasforma. I tedeschi costruiscono una doppia cintura di fortificazioni, distruggono i bastioni divenuti inutili e creano la "città nuova" attorno ad una nuova stazione. Metz torna ad essere francese nel 1918 e conosce una seconda annessione tedesca dal 1940 al 1944.
Aperta sull'Europa, rivolta verso le tecnologie del futuro, Metz, capitale della Lorena, oggi coniuga la passione per l'arte contemporanea al forte attaccamento ai valori del passato.



 

Come arrivare a Metz?

Comment venir à Metz ?

Contatto

Office de Tourisme de Metz
2, Place d'Armes - CS 80367
F-57007 Metz Cedex 1
FRANCE
+33 (0)3 87 39 00 00
+33 (0)3 87 36 59 43
contact@tourisme-metz.com

Apertura al pubblico

Da aprile a settembre e durante i mercatini di Natale:
Dal lunedì al sabato: dalle 9 alle 19
Domenica e giorni festivi: dalle 10 alle 16

Da ottobre a marzo:
Dal lunedì al sabato: dalle 10 alle 18
Domenica e giorni festivi: dalle 11 alle 15

Chiuso 25 dicembre e 1 gennaio
Seguici