Metz Métropole Art & Tech

A 85 minuti da Parigi in TGV, scopri Metz Métropole, un territorio rinnovato, nel cuore di una regione transfrontaliera (Belgio, Germania, Lussemburgo).

Classificata al 4° posto al concorso “European Best Destination 2019”, Città creativa dell’UNESCO per la musica e con i suoi 3000 anni di storia, Metz, “Città d’arte e di storia”, propone un patrimonio straordinario preservato e in vari stili architettonici.

Visita la cattedrale, le terme gallo-romane al Museo della Cour d’Or e le mostre inedite del Centro Pompidou-Metz. Assisti a un concerto all’Arsenal, ascolta la lirica al Teatro dell’Opera o scopri la scena musicale di Metz alla BAM (Boîte à musique) progettata da Rudy Ricciotti. Del resto tanti nomi di 1° piano dell’architettura hanno contribuito alla progettazione di Metz, come Blondel, Shigeru Ban, Christian de Portzamparc, Paul Chemetov, Jean-Michel Wilmotte…

La metropoli Art & Tech si impegna a strutturare le filiere innovative del territorio: le filiere digitali, i materiali e i procedimenti e le industrie creative e culturali.

Come simbolo e firma, il marchio Inspire Metz racchiude l’energia creativa della Metropoli. Il marchio è il manifesto di una strategia metropolitana che mira ad accelerare la creazione di valore a livello locale e ad attirare da fuori visitatori, imprese, posti di lavoro metropolitani superiori e nuovi residenti.

Il Quartiere dell’Anfiteatro, quartiere totem della Metropoli, il Centro Pompidou-Metz e presto l’Hotel Starck, Bliiida (terzo luogo French Tech), il festival delle arti digitali Constellations, il campus tecnologico europeo di Metz-Technopôle... sono risorse che permettono alla metropoli di Metz di essere riconosciuta come una destinazione di prim’ordine, un hotspot creativo e innovativo.

Ti invitiamo a visitare, soggiornare, innovare, creare e partecipare alla dinamica di una metropoli europea ispirata e che ispira!