In coppia

Visiti Metz in coppia e desideri arricchire il soggiorno con un’escursione insolita? In estate o in inverno, all’esterno o al coperto, troverai sempre qualcosa che ti soddisfa.

Gita in barca: Solis, GD Vacances o Nautic Boat

Vorresti fare una gita romantica con i piedi nell’acqua? Basta prendere il largo! Diversi battelli a energia solare che navigano sulla Mosella (partenza dal porto turistico o dal Moyen-Pont) conducono alla scoperta del patrimonio dei dintorni del centro (cattedrale, Teatro, Temple Neuf...) e degli spazi naturali circostanti. All’alba con la colazione, il pomeriggio con un picnic o al tramonto con un aperitivo, queste gite di una o due ore ti conquisteranno.

Che ne diresti di una gita in barca?

Si sa, gli innamorati amano sentirsi soli al mondo... almeno durante una gita in barca! Allora, indossa i panni del capitano e prendi il timone di una piccola imbarcazione o di un pedalò, navigando secondo i desideri del cuore. Avvicinandosi al centro, sarà possibile scorgere il Giardino degli Amori dietro il Temple Neuf, nonché il Teatro dell’Opera, dove ogni anno si recitano tanti drammi d’amore e lieti fini.

    I cigni, che sembrano usciti da una fiaba, sono sempre lì per completare questa immagine idilliaca.

  • La Flotille 

Gita lungo il canale fino al giardino botanico

Per chi ama passeggiare e contemplare sul molo, al ritmo dello sciabordio dell’acqua e del fruscio del vento tra gli alberi, non c’è niente di meglio di una passeggiata lungo il canale. Dal centro, supera il porto turistico e lo specchio d’acqua, poi costeggia il canale di Jouy in direzione del giardino botanico. Questo scrigno di vegetazione, i laghi, gli alberi straordinari, la serra e la voliera sono la cornice ideale per una passeggiata e una sosta per un picnic sul prato.

Tornando a Metz dal canale in serata, è possibile ammirare il tramonto. Foto romantiche garantite!

Il giardino botanico è aperto tutti i giorni fino al crepuscolo. Lo si può anche raggiungere in autobus o in bici.

Per saperne di più sul giardino botanico

Passeggiata lungo le mura e trattoria con balera dei Frigos Ardents

Nel Medioevo Metz era una città fortificata, protetta dalle sue imponenti mura che oggi offrono una bucolica passeggiata a filo d’acqua. Lato Mosella, vista maestosa sulla cattedrale e l’Ile de la Comédie. Lato Seille, torri difensive del Chemin des Corporations, nel cuore di un paesaggio più selvaggio. La passeggiata si conclude alla Porte des Allemands, antico ingresso della città che sembra una fortezza, che ospita mostre gratuite tutto l’anno.

    In primavera e in estate, dietro la Porte des Allemands, i Frigos Ardents ti accolgono per un bicchiere di vino della Mosella da assaporare in due. Questa piccola trattoria con balera, ricavata all’interno degli antichi depositi militari della città, offre un eterogeneo programma di attività e una ristorazione a base di prodotti locali e di stagione. Che la serata abbia inizio!

Visita la pagina Facebook dei Frigos Ardents

Una serata al Teatro dell’Opera

Poltrone di velluto rosso, soffitto modellato con stucchi dorati, palchi laterali per vedere ed essere visti, sipario che si muove sul parquet al momento dell’apertura... Se queste parole sono musica per le tue orecchie, una serata al Teatro dell’Opera di Metz Métropole saprà soddisfarti.

Costruito a metà del XVIII secolo in pietra di Jaumont, è il più antico di Francia ancora in attività. La sala tradizionale all’italiana offre la cornice ideale per una serata in coppia all’insegna della cultura. Da ottobre a giugno, teatro, danza, opera e lirica compongono una programmazione ricca e variegata.

Arte della tavola e 7a Arte

La cultura è anche la 7a Arte! Goditi un bel film al cinema del centro di Metz insieme alla persona che ami, poi raggiungete uno dei numerosi ristoranti vicini. Vari ristoratori di Metz sono riuniti nella rete “Tables de Rabelais”, un marchio di qualità che garantisce la freschezza e la provenienza dei prodotti utilizzati. Un modo per rendere omaggio a François Rabelais, il celebre scrittore e medico francese, nonché buongustaio, che soggiornò a Metz nel 1546.

Consulta la lista dei ristoranti “Tables de Rabelais”

A Natale: ruota panoramica e vin brulé

Se vieni a Metz nel periodo dei mercatini di Natale, che ne diresti di fare un giro in coppia sulla ruota panoramica? Fianco a fianco in una navicella, a decine di metri di altezza, ammirerete il centro proprio sotto di voi. All’imbrunire, Metz illuminata per le feste è ancora più incantevole. E per un po’ di calduccio, gli chalet di vin brulé vi attendono alla discesa.

Per saperne di più sulle festività di Natale